Fragmenta

Racconti sul filo del tempo

Fragmenta

Racconti sul filo del tempo

Fragmenta,
racconti sul filo del tempo

Ho sempre considerato misterioso e affascinante l’oggetto libro per la sua natura difficilmente definibile. Il libro è un corto circuito, una fine scriminatura tra un “di qua” e un “di là”, perennemente in bilico, vertigine su mondi diversi; uno spazio in cui si vive sia dentro che fuori e che non è né reale né irreale, ma sembra quasi stare in quella sottile striscia di terra di nessuno che li separa.

È uno spazio in movimento, su cui il lettore agisce e con cui inter-agisce voltando le pagine. La lettura stessa, quindi, diventa cammino, attraversamento di spazi, trasformazione della pagina da spazio geometricamente definito e planimetrico, a spazio vissuto a tuttotondo.

Fragmenta è un personale percorso di scoperta della natura del libro e un atto di profondo amore per questo incredibile oggetto.

Racconti sul filo del tempo

Ho sempre considerato misterioso e affascinante l’oggetto libro per la sua natura difficilmente definibile. Il libro è un corto circuito, una fine scriminatura tra un “di qua” e un “di là”, perennemente in bilico, vertigine su mondi diversi; uno spazio in cui si vive sia dentro che fuori e che non è né reale né irreale, ma sembra quasi stare in quella sottile striscia di terra di nessuno che li separa. È uno spazio in movimento, su cui il lettore agisce e con cui inter-agisce voltando le pagine. La lettura stessa, quindi, diventa cammino, attraversamento di spazi, trasformazione della pagina da spazio geometricamente definito e planimetrico, a spazio vissuto a tuttotondo.

Fragmenta è un personale percorso di scoperta della natura del libro e un atto di profondo amore per questo incredibile oggetto.

  • Discover more
  • personal projects